FLORIST ART

CREATIVITA’ SENSORIALE

L’inesauribile passione per questo mondo naturale e creativo crea gli spazi per esprimere idee e visioni attraverso l’utilizzo di materiali di ogni genere, l’elaborazione di forme, il sapiente uso del colore e la percezione di bouquet di profumi. L’applicazione di molteplici tecniche supportate dall’esperienza danno origine a emozionanti opere d’arte e di  design.

Quali sono gli spunti creativi? La natura che ci circonda è il primo modello di armonia che spinge le mie visioni artistiche, ma ogni materia che ci circonda può entrare a far parte di strutture artistiche dove la natura dichiara sempre ed incessantemente la sua capacità di accordarsi e connettersi con l’universo, che sia esso parte della natura stessa o prodotto della società umana.

La forma è l’elemento creativo di maggiore densità percettiva cognitiva e simbolica perché opera su due piani, quello della singolarità delle cose e successivamente quello della composizione e la relazione che essa ha con il tutto. La forma diventa linguaggio, tutto ciò che riusciamo a pensare e a comunicare lo dobbiamo alla forma poiché é il dato immediato ed essenziale che ci consente di identificare, riconoscere e confrontare. Ogni forma non compare dal nulla ma è un processo di formazione, è una deformazione di ciò che vediamo. Il fiore stesso nasce, cresce si sviluppa fino al suo massimo splendore. Questo è ciò che rende infinitamente variabile ed esaltante un’opera d’arte floreale, il continuo divenire.

Anche lo studio del colore diventa elemento fondamentale del progetto, perché ogni colore esprime uno stato d’animo, un messaggio ed entra a far parte di quegli elementi sensoriali che parlano, vibrano e risuonano come parole di una poesia e le note nella musica. Dai coraggiosi rossi ai purissimi bianchi, caldi e avvolgenti gialli, silenziosi blu notte, sono energie da comunicare.